Massaggio tibetano KUNYE

Corso professionale Massaggio Tibetano Tradizionale KUNYE

M76L2GW9Il massaggio tibetano Kunyé é un’eccellente metodo di bilanciamento energetico globale che permette di raggiungere una rilassazione profonda e una consapevolezza rinnovata del corpo-mente.

Il massaggio tibetano tradizionale Kunyé si basa su molteplici tecniche (di lissage, di impastamento, di mobilizzazione, di vibrazione e di digitopressione) e sequenze precise che gli permettono di adattarsi al profilo, ai bisogni e alle attese di ciascuno. Per preservarlo é indispensabile che la sua pratica sia conforme alla disciplina indicata dalla medicina tibetana, di cui constituisce una delle cinque terapie esterne principali.

DQN91RMI La sua completezza e la connesione con una delle tradizioni spirituali tra le piu’ profonde, rendono il massaggio Kunyé un metodo di sviluppo personale e di benessere dei piu’ performanti.

Se siete già dei professionisti del massaggio, lo stage di massaggio tibetano Kunyé vi permetterà di sviluppare delle nuove competenze: effettuare un’anamnesi precisa e adeguata, calibrare il vostro «tocco» ai bisogni specifici del paziente, in funzione della scienza degli umori; applicare una varietà di tecniche complementari che per -mettono di calmare o di prevenire la maggior parte dei disturbi correlati al moderno stile di vita.

Le fasi principali del massaggio sono Ku, Nye, e Chi.

Ku:
La sequenza inizia con l’applicazione dell’olio che rappresenta da sola un metodo eccellente d’armonizzazione grazie alle diverse proprietà degli oli utilizzati e all’azione benefica dei movimenti che gli sono associati. Questi movimenti, specifici per ogni parte del corpo, favoriscono infatti la circolazione del sangue e l’apertura dei canali energetici. La fase segue con l’applicazione del calore Sowa e si conclude con le mobilizzazioni, se la parte trattata comporta delle articolazioni.

Nye:
Include le tecniche di trattamento della pelle e dei muscoli, e quelle di digitopressione. ll trattamento permette di tonificare i muscoli, ridurre la massa adiposa, riattivare i tessuti profondi, liberare le tossine e stimolare i flussi sanguigni e linfatici. Particolarmente indicato per alleviare i dolori muscolari in generale (schiena, gambe pesanti, ecc.), e per il recuperamento dopo l’esercizio fisico.

Le digitopressioni permettono al massaggiatore di situare le tensioni e le disfunzioni dell’organismo attraverso la sollecitazione di punti specifici legati ai canali energetici. Inoltre permette di agire sull’equilibrio dei tre umori, e dunque sullo stato generale di benessere della persona. I punti di digitopressione sono molto numerosi e distribuiti su tutto il corpo.

0VBB57HTChi:
Pratica esclusivamente tibetana che conclude il massaggio Kunye.Consiste nel eliminare l’olio di massaggio rimasto sul corpo del paziente per mezzo di una farina specifica. Rinforza le ossa, fa fondere il grasso superficiale, raccoglie le tossine fuoriuscite durante il massaggio, e da splendore alla pelle.

Sarà inoltre presentata la tecnica Hormé, la moxa mongola, che utilizza il calore e le proprietà delle erbe medicinali per dare sollievo ai pazienti che soffrono di stress, ansietà, depressione e fatica generalizzata.